Da Lisbona a Figueira da Foz

Il Portogallo è stato decisamente il paese più interessante durante questi 40 giorni, soprattutto per i prezzi molto economici e la qualità del cibo. In questi 5 anni di cicloviaggi ,  penso di non avere mai speso così poco per pranzare. Come ben si sa , anche in Portogallo come in Italia , dove si fermano i camionisti generalmente si mangia bene e si spende poco. Una mattina vidi moltissimi camion parcheggiati su un piazzale e curioso, mi fermai. Vidi un enorme salone che poteva contenere anche 150 persone e con un languorino che cominciava a farsi sentire decisi di fermarmi a mangiare. Incredibile zuppa di verdura, gustosa e salutare come antipasto e poi a seguire un vassoio di merluzzo con verdure che poteva tranquillamente sfamare 2 persone accompagnato da mezzo litro di vino rosso da tavola, il tutto per 5 Euro!!!! Chiesi alla cameriera se si era sbagliata e mi disse no c’è anche il caffe incluso, non ci potevo credere….e la qualità, ottima! In portogallo si vive bene, è il posto dove ho incontrato più stranieri in assoluto, molti percepiscono una pensione minima che gli consente di vivere dignitosamente, perciò molti nord europei ed americani vivono in Portogallo dove una birra seduto al bar può costare da 1,10 a 1,30 euro ed un caffe espresso di ottima qualità 60 centesimi….vedete un po voi. Figueria da Foz  non è una località attraente, poiché l’influenza delle correnti atlantiche fa si che l’umidita crei una sorta di nebbiolina che talvolta avvolge per intere giornate la spiaggia rendendola grigia e desolata. Il lato positivo di questo luogo  è il grande spazio delle spiagge attraversate da interminabili  piste ciclabili che sono parte del cammino di Santiago de Compostela portoghese. Un ultima considerazione è la cultura di questo paese ed anche la lingua portoghese, legata alle grandi conquiste navali che hanno portato questa gente a  conquistare e scoprire il mondo.

edf
Spiagge di Figueira da Foz

 

edf

edf

3 risposte a “Da Lisbona a Figueira da Foz”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *